Le mete più belle per questo autunno

Le mete più belle per questo autunno

Sono seduta di fronte al mio computer. Guardo fuori dalla finestra. Buio, grigio, pioggia. Non c’è dubbio sul fatto che ormai siamo entrati nella stagione delle calze pesanti, dell’ombrello sempre in borsa e della battaglia quotidiana per uscire fuori dal letto. Anche se le vacanze e i lunghi viaggi sono un ricordo lontano, se siete fanatici viaggiatori come me avrete solo un pensiero in testa: come sfruttare al meglio i “ponti”. Perché rimanere a casa quando si hanno tre giorni consecutivi di vacanza?

Scherzi a parte, le gite fuoriporta autunnali sono una delle cose più belle di questo periodo. Potrebbe sembrare che il tempo non sempre clemente sia un ostacolo a una buona vacanza. In realtà ci sono dei luoghi che in questa stagione danno il meglio di sé.

#1 Venezia
Chi dice che Venezia bisogna vederla col sole, chiaramente non ci è mai andato in autunno. Non fraintendetemi, Venezia rimane una città incredibilmente affascinante in tutte le stagioni, ma in ottobre e novembre tira fuori qualcosa in più. Secondo me, non esiste nessuna città tanto bella come Venezia col grigio e la nebbia. Il cattivo tempo dona a Venezia un’atmosfera difficile da spiegare a parole. Senza contare, ma senza troppe speranze, che in questo periodo ci siano un po’ meno turisti.

#2 Budapest
Sono convinta che Budapest sia stupenda in qualsiasi momento dell’anno. Se non ci siete mai stati affrettatevi, è senza dubbio una delle più belle destinazioni europee. Il motivo per cui l’ho inserita in questo elenco di mete autunnali, è che la capitale ungherese è il viaggio ideale da fare durante un weekend. Basta prendere un volo veloce (e spesso anche economico) e si è arrivati. Solo le spettacolari viste sul Danubio sono una scusa sufficiente per andare a controllare Skyscanner subito.

untitled

#3 Val di Non
Una destinazione turistica insolita rispetto alle prime due, ma decisamente affascinante. Qui i colori autunnali sono davvero speciali. E in più è periodo di raccolta delle mele. L’attrattiva più conosciuta della val di Non (oltre alle mele) è Castel Thun, la rocca della celeberrima famiglia Thun. Giusto per rimanere in tema, il castello è circondato da meli.

castel-thun

#4 Le sagre
Che sia la fiera della castagna, del tartufo o dei tortelli, tra ottobre e novembre qualsiasi paesino che si rispetti organizza una festa culinaria. Io, da buona cittadina di Milano, ho scoperto questa attrazione solo da pochi anni. Inutile dire che bisogna prepararsi psicologicamente e fisicamente alle quantità di cibo offerte.

sagra-della-castagna

Nonostante il brutto tempo, l’autunno rimane sempre una delle mie stagioni preferite, persino per viaggiare. Non so voi, ma io ho appena aperto booking.com in un’altra finestra…