HTC 10

HTC 10, il flagship che aspettavamo!

Buon Giovedì, e buona tecnologia a tutti. Oggi ripartiamo in quinta parlando del nuovo top di gamma di HTC, l’HTC One M10 o come è stato ribattezzato dal produttore HTC 10!

HTC 10 doveva essere il cellulare del rilancio di HTC. dopo HTC One M9, il fallimentare modello dell’anno scorso, anche i più appassionati sostenitori del gruppo di Taiwan erano scoraggiati.

È così che HTC ha deciso di fare le cose in grande, cercando di incontrare il maggior numero di sostenitori e di riaffermarsi nei campi dove è sempre stata considerata la migliore.

Nell’ordine, non potevano mancare in questo nuovo dispositivo:

  • Qualità costruttiva sopra la media
  • Design curato sino nei minimi particolari
  • Comparto audio al di sopra della media
  • Ritrovato appoggio degli sviluppatori

Obiettivi molto ambiziosi, che per certi versi oggi ricercati da tutti, ma HTC rispetto a Samsung, LG, Huawei e Apple deve fare uno sforzo in più. Non deve “semplicemente” guadagnare il consenso dei consumatori, deve RI-guadagnarlo e sappiamo quanto questo sia difficile.

Ma allora HTC, ce l’ha fatta o no?

Il mio personale parere è che il risultato sia eccellente, il più bel flagship presentato negli ultimi 2 anni. Come sanno quelli che ci seguono da un anno o più, il 2015 lo abbiamo ritenuto un anno un po’ scialbo per la telefonia e di conseguenza i produttori hanno mirato a stupirci nel 2016 per recuperare. Abbiamo visto il ritorno dell’impermeabilità su samsung, la modularità su LG, la doppia fotocamera Leica su Huawei, volendo essere cattivi HTC 10 non ha portato nulla di così di impatto. O forse no.

HTC 10 arriva sul mercato con un design unibody in metallo, con angoli smussati in modo da favorire il grip e la maneggevolezza del telefono; apparentemente non così diverso dal passato, ma in fondo migliorare ciò che è stato copiato sino a diventare uno standard per i tuoi competitors è difficile. Nel complesso lo trovo bellissimo, in mano pare stare che è una meraviglia e la qualità costruttiva è invidiabile, per cui, design e qualità costruttiva CHECK!

Lato specifiche, come molti flagship di quest’anno, monta lo Snapdragon 820, ovvero un quad core a 2.2Ghz supportato da 4GB di RAM, il tutto alimentato da 3.000 mah di batteria.

Ma non finisce qui: facendo come sempre grande attenzione al comparto audio, HTC ha inserito anche un amplificatore dedicato per gli auricolari. Forse finalmente avremo una grande qualità audio su un telefono Android.

Ma forse non c’è ancora stato l’acuto in queste specifiche e allora eccolo. HTC 10 è il primo cellulare al mondo con stabilizzatore ottico su entrambe le fotocamere! Questo dovrebbe consentire di non avere più foto mosse. SELFIE NITIDI!!! (come farne a meno…….).

Ad ogni modo è un’innovazione ancora mai vista. La fotocamera principale è una 12 Megapixel con tecnologia ultrapixel, in pratica molto simile a quella del Galaxy S7, per cui ci sono grandi aspettative visti gli ottimi risultati di S7. La frontale è una fotocamera da 5 Mpx con un’ottima apertura per essere una frontale.

Schermata 2016-04-14 alle 13.12.08

Nel complesso possiamo dire che è un telefono che potrà garantire una certa longevità, una ottima qualità costruttiva e prestazioni al top della categoria in tutti gli aspetti. Aggiungete a questo la garanzia che non viene invalidata sbloccando il bootloader e avrete un telefono davvero perfetto.

Oggi posso dire che dovendo cambiare telefono avrei certezza su quale prendere. Purtroppo ha un grande neo, il prezzo: si parla di 749€ al lancio, ma dobbiamo comunque fare presente che se si prenota subito HTC fornisce uno sconto per early-birds di ben 100€, rendendo l’acquisto ancora più interessante.

E a voi? Piace HTC 10 o preferite Lg G5 e Galaxy S7?

Stay tuned

Sono un giocatore di rugby appassionato di tecnologia, sopratutto mobile. Conosco e utilizzo iOS e Android in maniera avanzata, anche se non sono un programmatore. Sono sempre aggiornato sui prossimi trend tecnologici.