Sex & the Angry: Le 10 cose che solo chi non crede all'Amore può fare

Sex & the Angry: Le 10 cose che solo chi non crede all’Amore può fare

Ci sono momenti nella vita in cui la fede nell’Amore vacilla o addirittura scompare. Ad un certo punto, dopo l’ennesima rottura o dopo aver assistito ad un nuovo tradimento, diciamo: “Basta”. Il 99% degli esseri umani crede nell’Amore. L’1% dice di no: di questi, pochi non ci credono davvero, molti fingono di essere cinici mentre hanno solo paura. Le persone che non credono (ma per davvero) nell’Amore hanno alcuni privilegi e alcune libertà che non sono concesse agli altri. Quali? Queste 10!

1. Chi non crede all’Amore… deride apertamente i film romantici

Si deridono i cliché: l’incontro dei protagonisti e i loro imbarazzanti approcci, il sesso e i conseguenti orgasmi in simultanea (fantascienza in realtà), la scoperta di un grande amore in 90 minuti di film, tempo in cui manco al ristorante riesco a scegliere cosa mangiare…

2. Chi non crede all’Amore… non ascolta i “drammi” sentimentali degli amici

Le persone che non credono all’Amore quando devono sorbirsi l’ennesimo problema di un’amica e del suo fidanzato rispondono: “Mollalo allora, non ti merita. Stasera usciamo?”. Fine. Perché se non credi nell’Amore non puoi dare consigli, non puoi sapere cosa sia giusto fare e soprattutto non ti interessa.

3. Chi non crede all’Amore… può fare sesso come/quanto/dove/con chi gli/le pare

Non cerchi una storia. Qualcuno di interessante però si: ben vengano (il verbo “venire” è casuale) gli ingegneri spaziali, le poetesse ma anche chi insegna zumba. Mica cerchi l’Amore: divertimento prima di tutto.

4. Chi non crede all’Amore… è esente dalle cazzate da matrimonio

Se è risaputo che sei cinico riguardo a Cupido la gente non ti obbligherà a fare il testimone, ad andare agli addii a celibato/nubilato e non si lamenterà se farete regali pulciosi: non premiamo la gente perché fa qualcosa che noi non vogliamo fare. È come se ricevessi una medaglia per aver pulito la lettiera del gatto: è una cosa che può fare chiunque, io ho scelto di farla, bravo me. Faccio una lista “Cacca del gatto” da UniEuro ok?

5. Chi non crede all’Amore… è più ricco

Niente compleanni del fidanzato, niente mazzi di fiori per l’anniversario alla fidanzata, niente cene di San Valentino, niente viaggi-gioielli regalati…puoi investire tutto in alcolici, preservativi e pupazzi di Toy Story. Amo Toy Story, voi potete anche investire in pupazzi della Bella e la Bestia, liberi tutti.

6. Chi non crede all’Amore… non piange

Se non ami nessuno è vero che nessuno può ferirti. Ma se vedi tutti i tuoi amici che sono felicemente innamorati e tu no? Non sei triste? No. No perché vi svelo un segreto: non si smette di credere all’Amore solo per quello che ci è capitato personalmente. No. Smettiamo di crederci perché vediamo anche le stronzate che capitano agli altri. È triste smettere di credere in un qualcosa di così totale e vitale come l’Amore. Ma è peggio non capire di vivere dentro una bugia.

7. Chi non crede all’Amore… non ha suocere

Vedete QUI, le noie che può dare una suocera

8. Chi non crede all’Amore… a volte può uscire in pigiama

Si ha comunque l’interesse a piacere agli altri, vedi il punto sul sesso. Ma a volte potete fregarvene e andare a fare la spesa in pigiama.

9. Chi non crede all’Amore… piace di più

Vedete se la gente sa che non credete all’Amore sarà più interessata. Perché esiste un’antica legge non scritta che recita: “Vuoi sempre ciò che non puoi avere”. Se sei irraggiungibile ti vorranno di più. È lo stesso principio per cui ci innamoriamo dei fobici delle relazioni (“non voglio una storia seria”) o di quelli sposati. Perché non capita solo a me, vero?

10. Chi non crede all’Amore… non ha paura di morire in solitudine

Perché ha già messo in conto questa possibilità.

Non si smette da un giorno all’altro di crederci. Non si smette totalmente a volte, non si smette per le proprie sventure soltanto ma anche per quelle degli altri, non si smette per sembrare più forti ma per esserlo. Ma si smette davvero?