La sorpresa del 2014: Pil Spagna +1,4%

La sorpresa del 2014: Pil Spagna +1,4%

Nessuno ci avrebbe scommesso un centesimo ma la Spagna è riuscita a rafforzare la propria economia nel corso dello scorso anno. Il dato è inequivocabile: Prodotto Interno Lordo 2014, +1,4%.

Fonte: Il Sole 24Ore

Fonte: Il Sole 24Ore

Se l’Italia avesse registrato un avanzamento simile probabilmente avremmo assistito allo streep tease di Matteo Renzi a reti unificate per celebrare l’evento. Niente panico, il nostro paese si mantiene saldamente lontano da questi livelli di crescita.

Tornando alla Spagna, occorre osservare che tutte le società di ricerca, università e analisti di grandi banche sono stati colti tutti di sorpresa in quanto le loro stime prevedevano, nel migliore dei casi, una crescita dell’economia iberica dell’1,1%. Peggio di tutti hanno fatto l’Ocse, che si attendeva un aumento dello 0,4%, e gli “esperti” dell’Economist, che stimavano un +0,1%, ma il cappello da asino lo vince senza dubbio il Fondo Monetario Internazionale che aveva previsto un anno flat (+0%).

Al di là delle più rosee attese, la Spagna ha invece imboccato la via verso l’uscita dalla recessione, una strada che nonostante i dati positivi resta ancora piena di insidie. Il consensus  vede il Pil raggiungere i livelli pre-crisi non prima di 5 anni, mentre il tasso di disoccupazione si mantiene ancora su livelli preoccupanti. Attenzione però! Gli oracoli potrebbero sbagliarsi anche in questa occasione.

Infine, ricordiamo che le previsioni per il Pil 2015 saranno calibrate sull’ottima progressione fatta registrare dall’economia spagnola nello scorso anno e che a fronte di questo il premier Mariano Rajoy  pochi giorni fa si è lanciato nel toto-Pil, annunciando per quest’anno una crescita del 2,5%. Forse la campagna elettorale è già iniziata e questi messaggi potrebbero essere niente altro che i primi tentativi per arginare l’avanzata di Podemos, il partito spagnolo anti-austerity che ultimamente ha raccolto ampi consensi.

Finance addict, books eater and basketball lover. Follow me on Twitter @AleGreppi