A Milano il tombino è firmato

A Milano il tombino è firmato

La Milano Fashion Week è alle porte e via Montenapoleone ha deciso di vestire nuovamente i colori della beneficenza in occasione di questa edizione.  A partire da martedì 24 febbraio, la capitale della moda inaugurerà infatti la mostra open air “Sopra il sotto – Tombini Art raccontano la Città Cablata”, che durerà fino a gennaio 2016. L’evento prevede l’esposizione lungo la famosa via milanese di 24 “tombini d’artista” firmati da grandi nomi della moda: Giorgio Armani, Just Cavalli, Etro, Missoni, Larusmiani, Laura Biagiotti, Costume National, Moschino, 10 Corso Como, Prada, Trussardi, DSquared2, Versace, Iceberg, Brunello Cucinelli, Hogan, Alberta Ferretti, Valentino, Salvatore Ferragamo, Emilio Pucci, Giuseppe Zanotti Design ed Ermenegildo Zegna.

In occasione dell’inaugurazione, Mario Boselli, presidente della Camera della Moda e di Metroweb, ha dichiarato che “questa mostra è una bellissima sintesi tra due mondi, quello del fashion system e della tecnologia, che fanno grande Milano, che è la capitale della moda ma anche la città cablata più grande in Europa”.

Come per le scorse edizioni, le opere saranno poi battute all’asta da Christie’s. Il ricavato sarà interamente devoluto a favore dell’organizzazione non profit Oxfam Italia, Civil Society Participant di Expo 2015.Tombini_Art_6

Finance addict, books eater and basketball lover. Follow me on Twitter @AleGreppi